Ispirazioni

Essenziale amorevole

Un monolite essenziale, co-progettato da More e l’arch. Stefano Larotonda, che si ispira alle architetture primordiali di Stonehenge, rivela un’identità accogliente e amorevole, perfettamente in armonia con il bosco che la circonda.

La pianta rettangolare della casa sviluppa fronti ritmati da pieni e vuoti attraverso aperture alternate a muri strutturali e pannelli scorrevoli. Dinamicità e rigore.

  • Un fronte dinamico e rigoroso che alterna la solidità della parete in cemento a luminose pareti vetrate schermate da pannelli scorrevoli
  • Cromie che associano toni neutri e caldi

  • Purezza di linee e di materiali per un rigore  tutt’altro che freddo

La casa, pensata del colore delle cortecce degli alberi, si mimetizza nella natura che lo circonda assumendo un aspetto monolitico, specie quando bagnata dalla pioggia.

  • Le aree esterne sono concepite come un'estensione della casa: da un lato, un podio rialzato definisce l’accesso principale alla casa, dall'altro un lungo muro, dalle forti linee geometriche, definisce uno spazio più intimo verso il giardino evidenziando il contrasto tra intervento artificiale e paesaggio naturale.

Vedi anche

Stai già iniziando a sognare una tua casa More?
Segnalaci il tuo interesse, ti ricontatteremo al più presto. Saremo a tua disposizione per rispondere a ogni tua domanda. E, non appena ce lo chiederai, siamo pronti a entrare nel vivo offrendoti una consulenza personalizzata, senza impegno per te.